Fabio De Capitanisezione

Fabio De Capitani

Fabio De Capitani dopo essersi diplomato in Scultura all’Accademia di Belle Arti di Brera (Milano), sceglie di approfondire la conoscenza della ceramica attraverso esperienze formative in diverse città italiane. Nell’aprile 2008, all’età di 23 anni, decide di aprire il laboratorio FDC a Civate, vicino a Lecco.
La varietà degli oggetti realizzabili con la ceramica gli consente di lavorare in diversi settori: fioristi, negozi d’arredamento, articoli regalo, bomboniere, designer, architetti…
L’esperienza acquisita nella lavorazione manuale al tornio gli permette di eseguire forme su misura, dal pezzo unico alla produzione in serie.
La realizzazione di oggetti sempre diversi , basati sulle idee e sui disegni dei clienti, tiene vivo lo spirito creativo e lancia spunti per nuove sfide e ricerche attorno a questa stupenda materia che è l’argilla.
nel frattempo partecipa  a concorsi, esposizioni e incontri anche a carattere internazionale come il Mondial Tornianti di Faenza.
Evolve e approfondisce la conoscenza della materia sperimentando diverse tecniche, partendo dal raku e passando poi per la terracotta, la ceramica e il gres.
A Fabio De capitani piace caratterizzare la superficie dei suoi oggetti, utilizzando smalti particolari che creino effetti e sfumature uniche, oppure graffiando o incidendo delle texture che richiamino le forme della natura, prima vera ispirazione del suo lavoro.